Crushi in Volo! con CulturalWay

02 settembre 2016 presso TURIN EYE a Turin.

tracking.php?code=Wjv9cZTvDF4e8CDveVEwNB

CulturalWay, Turin Eye e Crushi propongono un’iniziativa inedita a Torino: degustare le specialità proposte dal ristorante Crushi e Crushimi (sushi e sashimi di battuta al coltello di Fassona piemontese) a bordo della Monfolfiera che svetta sulla città di Torino a 150 metri di altezza, accompagnati dall’illustrazione di una guida di CulturalWay. Un’esperienza unica e irripetibile, per la prima volta organizzata a Torino, che coglierà di sorpresa gli appassionati della cultura del buon cibo. Ritrovo alle h. 19.00 in p.zza Borgo Dora 1 / Giardino Cardinale Michele Pellegrino– inizio tour h.19.30 per la durata di una ventina di minuti. A fine salita/degustazione, CulturalWay Vi condurrà in una mini visita guidata per il Borgo Dora di Torino, alla scoperta di un entusiasmente quartiere cittadino, crocevia di tante culture e protagonista di una grande trasformazione urbanistica che lo ha coinvolto in questi ultimi anni. L’iniziativa terminerà verso le h.20.00 circa al costo di 25€ per persona.

Indirizzo: Piazza Borgo Dora 1, Turin
Crushi in Volo! con CulturalWay

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Presentazione Corsi Di Teatro e stagione 2016/17 di Onda Larsen

17 settembre 2016 presso Onda Larsen Teatro a Turin.

tracking.php?code=LpxWhPiMMruukscfjB8fKH

Sabato 17 settembre i ragazzi di Onda Larsen presenteranno le loro attività per la stagione 2016/17!
Vieni a scoprire i nostri (per)corsi di teatro per tutte le età!
Durante la serata sarà possibile visitare i nostri locali e conoscere gli attori e insegnanti della compagnia…. senza dimenticare le nuove produzioni teatrali dell’anno nuovo!

Vieni a trovarci! Passeremo una serata all’insegna del divertimento e del buon umore perchè… “Recitare non è altro che un gran bel gioco”!

Visita il sito www.ondalarsen.org per avere maggiori informazioni sulle nostre proposte e prenota la tua lezione di prova! Ricorda… si va a esaurimento posti e fa fede l’ordine di arrivo!

Indirizzo: Via Cavalcanti 11, Turin
Presentazione Corsi Di Teatro e stagione 2016/17 di Onda Larsen

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Presidio sotto il tribunale\ prima udienza trasferimenti illegittimi auchan

07 settembre 2016 presso Tribunale di Torino a Turin.

tracking.php?code=unvI0oHiak3xDRghZwdllw

Auchan Torino ha trasferito 21 tra lavoratrici e lavoratori dell’Ipermercato di Torino ad altre sedi quali Cuneo e Bergamo, costrette a stravolgere la propria intera esistenza per non aver accettato il ricatto proposto dai vertici Auchan . Questo al termine di una procedura di licenziamento collettivo che ha visto l’allontanamento da Auchan Italia di più di 1400 lavoratori. La maggior parte delle lavoratrici e dei lavoratori trasferiti è “colpevole” infatti davanti all’azienda di non aver piegato il capo ed accettato di firmare contratti peggiorativi.
Questi trasferimenti sono in realtà licenziamenti mascherati: la Flaica CUB ha promosso l’azione legale contro la multinazionale francese.
MERCOLEDì 7 SETTEMBRE h 11 SI TERRA’ LA PRIMA UDIENZA.
Non lasciamo sole le lavoratrici trasferite.
Se toccano una toccano tutt*!

Indirizzo: C.so Vittorio Emanuele II n. 130, Turin
Presidio sotto il tribunale\\ prima udienza trasferimenti illegittimi auchan

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Sfida in cucina: pizza a quattro mani

29 agosto 2016 presso Eataly Torino a Turin.

tracking.php?code=VmM9HsDHO0Rrqt42TrAInr

I pizzaioli di Eataly VS la pizzeria 480º GRADI • Pizzeria BRA (CN). Esperti pizzaioli si confronteranno proponendo le loro specialità cotte al forno a legna di Eataly Lingotto. Chi vincerà?

*°°° LA SFIDA °°°*

La Margherita originale di Eataly con passata di pomodoro italiano, fiordilatte piemontese del “Caseificio Montoso” e basilico.

VS

La Margherita DOP di “480 Gradi” con pomodoro San Marzano DOP, mozzarella “Fior d’Agerola” e basilico.
(Entrambe le pizze a 10,00 €)

*** Le pizze di Eataly Torino ***

LA MARGHERITA ORIGINALE DI EATALY
con passata di pomodoro italiano e fiordilatte piemontese del “Caseificio Montoso”.

LA FOCACCIA CRUDO E BUFALA
con mozzarella di bufala “Domenico Romagnuolo” e prosciutto crudo “Ruliano” 20 mesi.

LA MEDITERRANEA
la margherita di Eataly con cipolla di Acquaviva (presidio slow food) rucola, capperi e origano.

SAN GENNARO
pomodorini di Gragnano “Il miracolo di san Gennaro” ( PRESIDIO SLOW FOOD), fiordilatte piemontese del “Caseificio Montoso” e acciughe “Vicente marino”.

SALSICCIA CRUDA E STRACCIATELLA
la rossa di Eataly con salsiccia cruda di vitello de “La Granda” e stracciatella.

*** Le pizze di 480º GRADI • Pizzeria BRA ***

MARGHERITA D.O.P.
Pomodoro San Marzano D.O.P., Mozzarella “Fior d’Agerola”, Basilico, Olio EVO dopo cottura.

GENNARO DI BRA
Scamorza di Bufala Campana D.O.P. affumicata, Friarielli Napoletani, Pomodorino del Piennolo del Vesuvio D.O.P., Salsiccia di Bra del Consorzio a crudo, Peperoncino di Soverato fresco, Basilico, Olio EVO dopo cottura.

CIPOLLA E LONZARDA
Mozzarella “Fior d’Agerola”, Provolone del Monaco D.O.P., Cipolla Ramata di Montoro I.G.P. gratinata, Lonzarda di Maiale Nero Casertano in uscita.

SCAROLE E ALICI
Mozzarella di Bufala Campana D.O.P. del Consorzio, Scarole fresche, Olive Nere di Gaeta, Capperi di Pantelleria, Alici di Cetara salate, Uvetta passita, Pinoli, Pepe.

IL RIPIENO CLASSICO
Pomodoro Pelato Campano, Ricotta di Bufala Campana D.O.P., Mozzarella “Fior d’Agerola”, Salame Napoli, Prosciutto cotto di coscia nostrano salato in vena, Basilico.

Ti aspettiamo a Eataly Lingotto, lunedì 29 Agosto al ristorantino Pasta&Pizza.

Indirizzo: via Nizza, 230, Turin
Sfida in cucina: pizza a quattro mani

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Simone Campa & l’Orchestra Suonatori in concerto!

03 settembre 2016 presso Cap10100 a Turin.

tracking.php?code=dHHLzeYOMmMNsNjfUp1my4

Sabato 3 settembre sulla Terrazza degli Amici del fiume a #Tropicap, si balla a ritmo di pizzica salentina e danze del Sud con La Paranza del Geco che presenta Simone Campa & l’Orchestra Suonatori in concerto!

Il programma della serata:
ore 19 | Apertura #Tropicap
inizio PIZZICALAB laboratorio gratuito di pizzica salentina
ore 21.30 | inizio concerto Simone Campa & l’Orchestra Suonatori

prenotazioni PIZZICALAB: laparanzadelgeco@gmail.com
ingresso Up to You

Simone Campa, fondatore e anima de La Paranza del Geco, musicista e ricercatore di tradizioni popolari italiane ed extraeuropee, suonerà tutto il meglio della musica delle tradizioni del sud Italia, accompagnato da un ensemble di suonatori polistrumentisti provenienti da Puglia, Calabria, Campania e Basilicata, per un appassionante concerto in cui i ballabili popolari si alterneranno ai ritmi incalzanti dei suoni al ballo, passando alle tarantelle alla pizzica del Salento e della Bassa Murgia.
L’Orchestra Suonatori è proprio questo: un progetto musicale che suona dal vivo un ampio repertorio di brani per il ballo, rispettandone la strumentazione originale e gli stili musicali tradizionali.
Dai balli allacciati più popolari – valzer e mazurca della Sicilia, scozjë della Bassa Murgia, polca della Puglia, si passerà alle quadriglie comandate dell’Irpinia e del cosentino, fino ai i ritmi più festosi di tarantelle della Locride eseguite con la lira calabrese, e ancora, flauti doppi, chitarrino battente, tarantelle “zingarote” dello Ionio, tarantelle al marranzano ed alla “zumbettana”, pastorali alla zampogna a chiave, bottiglia e triangolo in ferro, tarantelle lucane eseguite con l’organetto 8 bassi, e la pizzica brindisina eseguita con chitarra francese, battente, mandolino e castagnola…
Il repertorio musicale dell’Orchestra Suonatori è caratterizzato da una forte presenza degli strumenti a corda, fondamentali sono la chitarra e il mandolino, strumenti príncipi della Barberìa, la musica delle antiche sale da barba, saloni, veri e propri salotti dove si poteva anche ascoltare le novità della musica colta, oltre al repertorio classico di ballabili e serenate.

Simone Campa & l’Orchestra Suonatori
www.paranzadelgeco.it // www.simonecampa.com
prenotazioni PIZZICALAB: laparanzadelgeco@gmail.com

Indirizzo: Corso Moncalieri 18, Turin
Simone Campa & l

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Nuova Officina Torinese # due e vari eventi in via Rocciamelone

16 settembre 2016 presso MAU – Museo di Arte Urbana a Turin.

tracking.php?code=1gV73fQmzqhNBa3M8RUHuo

Venerdì 16 settembre dalle 18,00 alle 22.00 eventi in via Rocciamelone :

Via Rocciamelone 7 c : Nuova Officina Torinese # due, opere di Alice Arduino, Hanieh Eshtehardi, Maurizio Modena, Fereshte Moosavi, a cura di Edoardo Di Mauro

via Rocciamelone 7 c : Spazio Temporaneo # tre, opere di Nk

lungo via Rocciamelone : Dissuasori Artistici-Progetto Bimbo di Gianbattista Lanni

in via Rocciamelone : performance musicale di Frankye Partipilo

fino al 4 ottobre dal mercoledì al venerdì ore 17-19 o su appuntamento

Sponsor istituzionali : Regione Piemonte, Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT

Partner : Officine Brand www.officinebrand.it, Galleria Campidoglio

Patrocinio : Accademia Albertina di Belle Arti

Info : 335 6398351 info@museoarteurbana.it www.museoarteurbana.it

NUOVA OFFICINA TORINESE # due

Dopo la seconda metà degli anni ’70, quando viene meno la spinta propulsiva delle avanguardie storiche della prima e della seconda metà del secolo l’arte si incammina lungo un percorso di citazione delle esperienze del passato in cui si può intravedere il rimpianto per la perdita di antiche certezze, atteggiamento che è rispecchiamento ed emanazione della parallela condizione strutturale della politica e della religione. Il nichilismo che caratterizza l’ultimo quarto del Novecento è figlio di questo stato di cose e l’arte ne affianca l’incedere con un atteggiamento di esasperato individualismo solo in determinati casi portatore di autentico rinnovamento linguistico.
Tuttavia in questi anni d’esordio del nuovo millennio si intravede la possibilità di una “terza via” al di là di improbabili volontà di restaurazione di una classicità statica o di un totale annullamento dell’arte nel reale e nella comunicazione : un atteggiamento che, pur partecipando alle vicende del quotidiano, interviene su di esse per gettarvi verità, resistendo al conformismo ed alla massificazione dell’opera per restituire all’arte grandezza progettuale e dignità estetica, e questo nonostante l’arte sia divenuta ormai componente non marginale della contemporanea “società dello spettacolo”.
L’ultima generazione affianca la valorizzazione della propria individualità con la riscoperta di una dimensione comunitaria del progettare, e l’uso delle nuove tecnologie con la consapevolezza dell’importanza di una corretta impostazione formale ; l’approdo è un risultato in cui spesso il linguaggio trascende l’immanenza del quotidiano in un eclettismo stilistico dove continuano a convivere e ad integrarsi varie possibilità espressive che allargano il campo della ricerca, con la pittura a giocare ancora un ruolo fondamentale di mediazione e sintesi dei linguaggi

Questa collettiva, a cura di Edoardo Di Mauro, è la terza di una serie che si protrarrà nel tempo, in una accezione multidisciplinare, fino ad assumere i contorni di un vero e proprio “brand”.
La prima si inaugurò nel settembre 2015, all’epoca della collaborazione con la HulaHoop Gallery di Togaci Gaudiano nella sede del Museo d’Arte Urbana, con il titolo di “Nuova Officina Torinese # zero”, la seconda lo scorso sabato 7 maggio, in abbinamento ad una serata bianca in via Rocciamelone.
Nuova Officina” getterà lo sguardo sulla situazione attuale del panorama della giovane arte del capoluogo subalpino, da sempre luogo ideale per intuire i percorsi dell’avanguardia, con una particolare attenzione nei confronti di quella fucina di talenti che è l’Accademia Albertina di Belle Arti.

In mostra sarà possibile fruire di un ennesimo significativo spaccato della scena cittadina, fotografata in un momento di crisi e di passaggio, al tempo stesso caratterizzato da un intensa e quasi frenetica carica creativa, che si traduce in una miriade di eventi giornalieri, spesso collocati in luoghi e spazi poco canonici, con una estroversione ed una empatia che rivaluta la dimensione coniugata e comunitaria.

Nei locali espositivi del Museo d’Arte Urbana saranno presenti, venerdì 16 settembre dalle 18 alle 22, cinque giovani autori.
Alice Arduino è una fotografa che si esprime in una dimensione allargata, ponendo la sua creatività al servizio sia del reportage, a cui dona un manto creativo che lo emancipa dalla stereotipia della consuetudine, che del linguaggio di ricerca, con il tramite dello scatto al pari digitale e analogico, spaziando da lavori a difesa dei diritti civili, fronte su cui è impegnata, ad altri in cui scandaglia la dimensione del paesaggio urbano e del corpo, sempre dal punto di vista di un originale sguardo laterale, pronto a cogliere particolari inespressi. Hanieh Eshtehardi, giovane studentessa iraniana dell’Accademia Albertina, si fa portatrice di una ricerca pittorica di estrema raffinatezza formale. Tale raffinatezza non è però fine a se stessa ma erede della grande tradizione iconografica persiana, dove la meticolosità del lavoro è sinonimo di adesione spirituale ai valori dello stesso. Un linguaggio dal sapore antico è calato nella dimensione del presente, per indagare la condizione femminile e l’ossessione per l’immagine e la cura del corpo. Maurizio Modena è artista già noto nella scena contemporanea non solo torinese, diplomato all’Accademia Albertina ed impegnato in una riflessione mai banale sui temi portanti della contemporaneità : dal piccolo ed abitudinario gesto quotidiano che ci relaziona con il mondo, a temi di più vasta portata come la scena urbana delle metropoli, l’agonismo e la spettacolarità degli eventi sportivi, la guerra diffusa e non più localizzabile, la politica e i suoi riti, la necessità di doversi spesso mascherare per affrontare senza danni il cimento di ogni giorno. Poetica sviluppata con uno stile tendenzialmente legato alla pittura ed al disegno, ma in grado di espandersi su direttrici eclettiche. Fereshte Moosavi è anche lei studentessa iraniana dell’ Accademia. Con uno stile pittorico raffinato e consapevole da un punto di vista dell’impianto tecnico-formale, l’artista, adoperando la metafora dello specchio, simbolo in Persia di purezza ed autenticità, perche in grado di riflettere oggettivamente l’immagine, quindi l’anima, delle persone, pone in essere una riflessione sulla sofferta condizione della donna nel suo paese. Una condizione che rende impossibile la libera manifestazione del proprio corpo e del proprio pensiero, rendendola vittima di infinite mediazioni che frammentano la personalità come tasselli di un puzzle che occorre ricomporre.

Per il progetto Spazio Temporaneo, che prevede in contemporanea all’esposizione principale la proposta di un autore su una parete della seconda sala della sede del Museo d’Arte Urbana, è la volta di Nk, giovane artista alessandrino che adopera lo stencil, tecnica antica ma oggi quanto mai contemporanea, per realizzare una variegata e fantasiosa serie di icone tratte dall’immaginario della scena metropolitana, della fiaba, del fumetto, del cinema e dell’immaginario mediale.

Di particolare rilievo l’installazione in via Rocciamelone dei “Dissuasori artistici” di Gianbattista Lanni. I dissuasori artistici, altrimenti detti “Progetto Bimbo” sono un’idea e relativo progetto dello scultore torinese, che consiste, secondo la sua definizione, in dissuasori probiotici pensati per la sicurezza stradale. Si tratta di sagome in calcestruzzo alleggerito, dipinte con colori vivaci e tali da richiamare l’attenzione, riproducenti le fattezze di bambini in movimento. L’idea, semplice ma estremamente efficace e già adottata da alcune amministrazioni, sarà proposta temporaneamente, in attesa di ulteriori sviluppi, agli incroci tra la pedonale via Rocciamelone e le vie San Rocchetto, Rivara e Corio, nell’ambito di una progettazione tesa al miglioramento dell’arredo urbano della strada simbolo della creatività diffusa, dell’artigianato e del commercio del Borgo Campidoglio.

Nell’ambito della serata performance live al sassofono di Frankye Partipilo, da oltre trent’anni uno dei più noti ed apprezzati musicisti della scena torinese, storico membro di gruppi quali gli Eazycon e Carl Lee & The Rhythm Rebels.

Edoardo Di Mauro

Indirizzo: Via Rocciamelone 7c, Turin
Nuova Officina Torinese # due e vari eventi in via Rocciamelone

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Improvvisazioni teatrali e letterarie

05 settembre 2016 presso Scuola di Teatro M&M a Turin.

tracking.php?code=Tt44Yqqd9I1P5cwSjvlXkG

Lunedì 5 settembre Ore 21.00: “La luna e sei soldi” di William Somerset Maugham.
Dietro le drammatiche vicende di un pittore che abbandona l’Europa per Thaiti, è riconoscibile in questo romanzo la storia di Paul Gauguin. Quando il libro apparve subito dopo la seconda guerra mondiale, si trattava di una novità sconcertante, perchè l’artista come personaggio aveva ancora una lunga strada da percorrere nella letteratura del secolo. Questo romanzo magistrale ci appare oggi finalmente per quello che è: un’inchiesta conturbante sull’attrazione fisica e totale per il bello, enigma che in comune con l’universo ha il merito di essere senza risposta.

Lunedì 12 settembre Ore 21.00: “Il paese delle maree” di Amitav Ghosh.
Intorno a tre personaggi – una giovane studiosa attratta dalla potenza della natura, un interprete che incarna la razionalità dell’occidente, il pescatore che attinge alla millenaria sapienza dell’oriente – si snoda un grande romanzo d’avventura in cui Ghosh dà voce all’eterno conflitto tra uomo e natura, libertà e destino, mito e religione.

Lunedì 26 settembre Ore 21.00: “Aspettando Bojangles” di Olivier Bourdeaut.
Romanzo-rivelazione della recente stagione letteraria francese. La protagonista non vuole sentire parlare delle tristezze e degli inganni della vita, perciò ripete come un mantra ai suoi cari: quando la realtà è banale e triste, inventatemi una bella storia, voi che sapete mentire così bene. La realtà, però, è a volte molto banale e triste, così scioccamente triste che occorre più di una prodigiosa arte del mentire per continuare a gioire nel mondo.
Alla fine la recensione fatta da un allievo del Master.

Quando: Lunedì 5, 12 e 26 Settembre dalle ore 21
Dove: nella sede della nostra scuola, in corso Moncalieri 190, a Torino.
Cosa occorre: un abbigliamento comodo.
Costi: Gratuito e aperto a tutti i soci dell’Associazione Maigret & Magritte
Conduttori: Stella Sorcinelli, Emilio Locurcio
Prenotazione: inviando una mail a scuola@maigret-e-magritte.it indicando nome, cognome, numero di telefono e la data desiderata fra le tre proposte, si può partecipare a tutte.
Tutte le info: www.scuolamaigret.com/news

Indirizzo: Corso Moncalieri, 190, Turin
Improvvisazioni teatrali e letterarie

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

TRACCE

06 settembre 2016 presso Innerspace17 a Turin.

tracking.php?code=loIAVlJ9MvOubJRVyB8vu7

Lasciate le ambasce del quotidiano lavoro,Aldo Formica si dedica all’arte pittorica…osserva i fenomeni naturali,li interpreta ,
Riproducendo soggetti familiari:in prima stesura(bamboo ,agavi etc)x poi astrarre in altri campi.per descrivere una narrazione gioca sulla comprensione immediata di una figurazione e finisce per imporre una sua significatività anche quando la parte figurale è solo allusiva o si frammenta in un complesso( bataclan -sans papiers) e origina un percorso di approssimazione con firma a tracce palesi.Qualsiasi lavoro rappresenta una finzione ,una traccia che si discosta dalla realtà ma contemporaneamente si ricongiunge con una storia emblematica di vissuta vita quotidiana.

Indirizzo: via Cesare Battisti 17, Turin
TRACCE

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Aperitivo Pizzicato > Settembre!

07 settembre 2016 presso Fluido a Turin.

tracking.php?code=FpEcVHpvHmD29cBXAGicWp

MERCOLEDI 7 SETTEMBRE
Fluido – Viale Cagni, 7 – Parco del Valentino (TO)
aperitivo dalle 19.30
live 21.00/22.30
INGRESSO GRATUITO!

L’APERITIVO PIZZICATO, l’originale dal 2003, torna per il terzo appuntamento al Fluido Valentino!
Festa, convivialità ed ancora festa all’insegna del ballo, dell’incontro e del divertimento. Assaporate il ricco buffet sonoro de La Paranza del Geco a base di pizzica pizzica dal Salento e dalla Bassa Murgia, di soni a ballu dalla Calabria e canti sul tamburo dalla Campania.

Nella cornice del Parco del Valentino sulle rive del Po, il Fluido, location immersa nel verde di Torino, ospiterà ogni primo mercoledì del mese le esibizioni live dei nostri musicisti, suonatori e amici della Paranza, dal 1999 promotrice dei ritmi e delle tradizioni del Sud Italia a Torino, in Piemonte ed in tutta Europa.

Info
La Paranza del Geco: 3405598709 | info@paranzadelgeco.it | www.paranzadelgeco.it
Fluido: 0116694557 | www.fluido.to

Indirizzo: viale cagni 7 parco del valentino, Turin
Aperitivo Pizzicato > Settembre!

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Sabato 10.09.2016 #AperitivoProgressivo – AT L’impero Coktail bar dinner ,

10 settembre 2016 presso L’Impero Coktail Dinner Bar a Turin.

tracking.php?code=jplWtzSz55G5q74DL0pJvM

Sabato 10Settembre 2016
dalle 18:00 Till Late

Siamo lieti presentarvi il nuovo
#APERITIVOPROGRESSIVO
Di Torino

L’IMPERO
COKTAIL Bar Dinner

DJ’s at work
Due ospiti a sorpresa che anno suonato nel locale storico di Airasca inutile fare il nome avete capito tutti di quale locale stiamo parlando

✔️Dj SURPRISE
✔️VOICE SURPRISE
️️

Plus djs
•Gabriele SADDY
• Alex D’AVANGUARDIA

Ingresso Libero
Special Price
3 COKTAIL 12

Info Party: +39 331 399 0072

L’IMPERO COKTAIL DINNER BAR
Via Artom 63
10142‎ TorinoTorino
Italia

★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★★
AIUTACI A PROMUOVERE L’EVENTO!!!
…Clicca su “invita” in alto a dx e seleziona chi tra i tuoi amici pensi possa essere interessato e passa parola.
Invita i tuoi amici all’evento cliccando in alto a destra “INVITA PERSONE A PARTECIPARE”

Non verrà minimamente tollerato nessun atteggiamento irrispettoso nei confronti di persone o cose, la direzione allontanerà immediatamente dal locale chiunque avrà un comportamento non appropriato.
Il pubblico della serata potrà essere ripreso.

Indirizzo: Via Artom 63, Turin
Sabato 10.09.2016 #AperitivoProgressivo - AT L

Trova altri eventi a Turin su Evensi!