Silvio Valpreda presenta Trade Mark

26 novembre 2016 presso nb:notabene a Turin.

tracking.php?code=vgWXLv6A2pwXxUsIAALBSI

Sabato 26 novembre ore 18,30 da nb
Via Des Ambrois 2/E Torino

Applicando, con ironia, le regole della comunicazione pubblicitaria, Silvio Valpreda, nel progetto TRADE MARK, ha sviluppato un packaging ad hoc per idee e ideali.
Nel mondo contemporaneo la Democrazia, la Pace, la Famiglia, ma anche Dio o il Comunismo e persino il Nulla sono percepiti e utilizzati come vettori di qualcos’altro, meri involucri di interessi commerciali ed economici. Il confine tra merce e ideologia risulta così sempre più labile: meglio allora fingere che possa anche essere un gioco divertente.

Vi aspettiamo da nb!

Indirizzo: via Luigi Des Ambrois 2/E, Turin
Silvio Valpreda presenta Trade Mark

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

E ora? USA, Europa, Italia dopo l’elezione di Mr. Trump

23 novembre 2016 presso Polo del ‘900 a Turin.

tracking.php?code=jR2gi7FflkKvQX3xSYU3E8

Sala ‘900 – via del Carmine 14
È opportuno comprendere, discutere e valutare il voto che ha visto l’elezione di Donald Trump a presidente degli Stati Uniti, sia per una trasformazione del sistema politico del suo paese che essa segnala, che per i riflessi sulle politiche e la società in tutto l’Occidente. Un ulteriore interrogativo riguarda i suoi riflessi sulla politica estera.
Come Polo del ‘900, doverosamente attento alle radici passate del presente, per affrontare il futuro,abbiamo deciso di dare seguito alla precedente iniziativa con cui seguimmo la votazione in atto. lo faremo con l’ausilio di alcuni storici e politologi che hanno competenze al riguardo.
Hanno dato la loro disponibilità a discuterne con noi: Gian Giacomo Migone, David Ellwood e Francesca Somenzari
organizzato da Fondazione Istituto piemontese A. Gramsci e Unione Culturale F. Antonicelli
Info: tel: 0118395402 mail: segreteria@gramscitorino.it http://www.gramscitorino.it

Indirizzo: Corso Valdocco angolo via del Carmine, Turin
E ora? USA, Europa, Italia dopo l

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Referendum: perché SI, e perché NO | seconda data

30 novembre 2016 presso Circolo dei lettori a Turin.

tracking.php?code=1lLcvYKxGheqFsRuFd17hp

Dopo il grande successo di lunedì 21, torna a grande richiesta

REFERENDUM: perché SÌ e perché NO.
Lunedì 30 novembre ore 21:30
al Circolo dei lettori
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

A pochi giorni dal referendum decisivo del 4 dicembre, due giovani giuristi si confrontano sulla riforma costituzionale, spiegando le conseguenze concrete e illustrando in modo agile e semplice le posizioni del Sì e quelle del No. Con
Giovanni Boggero (Università del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro)
Riccardo De Caria (Università di Torino)
Lorenzo Pregliasco (YouTrend)

> MODALITÀ DI INGRESSO
Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
– È possibile prenotare un posto in sala se in possesso di Carta Plus (info e costi: bit.ly/LeCarte)
– Per chi non avesse la Carta Plus, ricordiamo che a partire da un’ora prima dell’evento distribuiremo dei tagliandini che consentiranno l’ingresso nella Sala Grande e nella sala videocollegata fino ad esaurimento posti.

In collaborazione con YouTrend.

Per informazioni:
il Circolo dei lettori
via Bogino 9, Torino
info@circololettori.it
011 4326827

Indirizzo: Via Giambattista Bogino 9, Torino, Turin
Referendum: perché SI, e perché NO | seconda data

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Referendum? Rispondiamo alle vostre domande!

23 novembre 2016 presso Università di Torino – Palazzo Nuovo a Turin.

tracking.php?code=2nJ10kClAI2iNIA9z1yWTx

Tutti i tuoi amici parlano del tormentone referendario di quest’autunno? Non arrivate impreparati al 4 dicembre! Non studiate tutto all’ultimo! Scrivete le vostre domande e inseritele nella cassetta nell’atrio di Palazzo Nuovo: il 23 novembre a Palazzo Nuovo alle 16 risponderemo, con l’aiuto di giuristi, a tutti i vostri dubbi.

Indirizzo: Via Sant’Ottavio, 20, Turin
Referendum? Rispondiamo alle vostre domande!

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Referendum: perché SÌ, e perché NO.

21 novembre 2016 presso Circolo dei lettori a Turin.

tracking.php?code=Ataoru5xVwnyi0U6x63HUz

REFERENDUM: perché SI, e perché NO.
Lunedì 21 novembre ore 21
Circolo dei Lettori – Torino

con
Giovanni Boggero (Università del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro)
Riccardo De Caria (Università di Torino)
Lorenzo Pregliasco (YouTrend)

A pochi giorni dal referendum decisivo del 4 dicembre, due giovani giuristi si confrontano sulla riforma costituzionale, spiegando le conseguenze concrete e illustrando in modo agile e semplice le posizioni del Sì e quelle del No.

in collaborazione con YouTrend
info su www.circololettori.it/referendum-perche-si-perche-no

Per informazioni:
il Circolo dei lettori
via Bogino 9, Torino
info@circololettori.it
011 4326827

Indirizzo: Via Giambattista Bogino 9, Torino, Turin
Referendum: perché SÌ, e perché NO.

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Presentazione della Guida pratica per Migranti Welcome to Italy

21 novembre 2016 presso Caffè Basaglia a Turin.

tracking.php?code=JhrVja0o1moSnYJJe74cTk

WELCOME TO EUROPE PRESENTA
LA GUIDA PRATICA PER MIGRANTI WELCOME TO ITALY

con Campagna #overthefortress, CarovaneMigranti e Piam Onlus
interviene Davide Carnemolla

Lunedì 21 novembre 2016
ore 11.30 presso la Sala Ruscalla, in Via Carducci 28, Asti
ore 18.00 presso Ex Moi, Via Giordano Bruno, Torino
ore 21,00 presso Caffè Basaglia, Via Mantova 34, Torino

“In questa guida troverete informazioni indipendenti sui vostri diritti fondamentali qui in Italia, su come fare richiesta di protezione internazionale (asilo politico), sul vostro arrivo e sulla vostra prima e seconda accoglienza, sulle pratiche e la legislazione italiane ed europee in materia di immigrazione e protezione internazionale, sulle modalità attraverso le quali potrete spostarvi in Italia e chiedere aiuto e su chi contattare nelle varie città italiane”
Dalla Guida Welcome to Italy

La Guida è indirizzata a tutti i migranti che arrivano in Italia e che intendono restarci o andare in un altro Paese europeo. Realizzata dalla rete euro-africana “Welcome to Europe“; formata da centinaia di attivisti ed associazioni, dal 2009 in tutta Europa e in Africa del Nord offre supporto diretto a migranti e rifugiati promuovendo la libertà di movimento, l’uguaglianza dei diritti per tutti e lottano contro i confini, le discriminazioni e le politiche militari e repressive dell’Unione Europea, dei singoli Stati europei ed i loro alleati in altre parti del mondo.

La guida è gratuita e multilingue. Uno strumento indispensabile, ricca di informazioni e in continuo aggiornamento.

Vi aspettiamo

Indirizzo: Via Mantova, 34, Turin
Presentazione della Guida pratica per Migranti Welcome to Italy

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

IoDicoNO Tour – Torino

13 novembre 2016 presso MoVimento Cinque Stelle Torino a Turin.

tracking.php?code=qWjy0F4mUD6YNBwNbyW4Hb

15 giorni, 1 bus, 28 tappe, mercati e piazze. Questo è l’impegno del M5S in Piemonte contro la riforma (in)costituzionale Renzi-Boschi-Verdini. Sarà l’impegno di tutti noi consiglieri regionali, dei parlamentari, dei sindaci e dei consiglieri comunali e delle centinaia di attivisti sul territorio per il NO al referendum costituzionale del 4 dicembre.

Siamo partiti lunedì 31, alle ore 11, presso il mercato di Caselle T.se in Piazza Giovanni Falcone, per raccontare ai cittadini quello che partiti, i tg e i giornali non dicono della riforma, per proseguire con Venaria, Grugliasco, Chivasso, Biella, Borgomanero, Domodossola, Verbania, Novara, Vercelli, Alessandria, Acqui Terme, Asti, Alba, Saluzzo, Savigliano, Cuneo, La Loggia, Nichelino, Santena, Ivrea, Trecate per chiudere il 13 Novembre a Torino in Piazza Castello.

E’ in gioco la democrazia, sono in gioco i nostri diritti perché, i grandi gruppi di investimento esteri, attraverso la complicità di Renzi e i suoi accoliti, vogliono smantellare lo Stato sociale, favorendo investimenti e speculazioni e imponendo la logica di un uomo solo al comando. Invitiamo i cittadini a partecipare al nostro tour perché è importante che tutti sappiano cosa contiene il ddl Boschi e a quali nefaste conseguenze porterebbe la sua approvazione. Per fortuna, al popolo spetta l’ultima parola il 4 dicembre: quello stesso diritto di parola di cui vogliono privarci, attraverso la nomina dei senatori nelle segreterie dei partiti. Dobbiamo e possiamo impedire tutto ciò e possiamo riuscirci attraverso il passa parola e l’informazione nelle piazze, perché Renzi ha occupato le tv con le sue bugie. La sovranità appartiene al popolo e non ai capi partito.

Alla riforma (in)costituzionale Renzi-Boschi-Verdini il Piemonte dice NO!

Indirizzo: Piazza palazzo di città 1, Turin
IoDicoNO Tour - Torino

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Musicoterapia a Domicilio

31 dicembre 2016 presso Turin, Italy a Turin.

tracking.php?code=61VlCjbyfiCrRkEBtyNP1M

Lo stallo politico ha delle ripercussioni sulla quotidianità delle persone con handicap e anziani, incidono su tutti i momenti successivi all’assistenza per cui i fondi, oggi ridotti a zero, per il Sociale non consentono più le terapie necessarie agli utenti, in particolare a coloro che purtroppo vegetano in famiglia, per tutti quelli che non hanno la possibilità di spostarsi in maniera comoda. Il tutto incide fortemente non solo sulla vita della persona ma anche sui caregiver (cioè coloro che si prendono cura del familiare).

L’utenza a cui il servizio si rivolge è: anziani affetti da problematiche neurologiche (Malattia di Parkinson, Alzheimer, Post-Ictus, Distonia, Sclerosi Multipla, Afasia etc. etc.), Disturbi Pervasivi dello Sviluppo (Autismo, Sindrome di Rett, Sindrome di Asperger etc. etc.), Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività, DAS (Dislessia, Discalculia, Disgrafia etc. etc.), Sindrome di Down e Ritardi Mentali (di lieve, media o grave entità).

Se le famiglie fossero interessate, il servizio è a tempo indeterminato per garantire al soggetto continuità delle attività e un significativo miglioramento delle capacità motorie, sociali, affettivo-emotive e cognitive.

Questo nuovo modo di operare in Italia è già ampiamente utilizzato in svariati paesi all’avanguardia dell’Europa come l’Olanda, la Francia, l’Inghilterra, la Svezia e la Danimarca

Per maggiori informazioni:
contattare la Dott.ssa Signorile Stefania
Dott.ssa in Psicologia Clinica e di Comunità e Musicoterapista
Tel: 3664621830
Email: stefaniasignorile@yahoo.it

Articoli correlati: http://signorilefantuzzi.com/2016/10/18/la-musicoterapiadomicilio-piemonte-cura-della-dott-ssa-stefania-signorile/

Musicoterapia a Domicilio

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Referendum Costituzionale: le ragioni del Sì e del No

09 novembre 2016 presso Collegio Einaudi – Galliari a Turin.

tracking.php?code=Ej1q1retKRy8z5iKf0DXWJ

Cosa voterai al prossimo Referendum? Sì o No? Vuoi chiarirti le idee? Partecipa all’incontro con il Prof. Salvadori e il Magistrato Maddalena. Mercoledì 9 novembre, alle ore 18.30, nella Sala Conferenze in via Galliari 30. Non mancare!
L’incontro è aperto a tutti, non occorre registrarsi.

Indirizzo: Via Galliari 30, Turin
Referendum Costituzionale: le ragioni del Sì e del No

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Il debutto di Obiettivo Finale-Un’indagine di Crema e Bernardini

08 novembre 2016 presso La Feltrinelli, Torino a Turin.

tracking.php?code=MxBJnEqGAMQCS14cBV3BHr

Enrico Pandiani presenta Rocco Ballacchino e il suo ultimo giallo Torino Obiettivo Finale .
“La serenità del commissario Sergio Crema viene nuovamente turbata dall’incontro con il critico cinematografico Mario Bernardini che lo invita a riaprire il caso dell’omicidio di Carmen Mercadante, apparentemente già risolto da alcuni colleghi e dall’onnipresente dottoressa Bonamico, il suo magistrato del cuore. Il poliziotto, spalleggiato dal fidato Quadrini, raccoglie la sfida del critico e inizia la sua personale battaglia per assicurare alla giustizia il vero colpevole di quel delitto, senza immaginare che finirà dentro una storia più grande di lui, in cui quell’omicidio è solo la piccola tessera di un grande puzzle. Mario Bernardini, dopo l’iniziale coinvolgimento in quella vicenda, sarà costretto ad affrontare un subdolo nemico senza volto che lo renderà, per una volta, fragile e indifeso. Mentre Parigi è vittima degli attentati del novembre 2015, anche il commissario Crema dovrà confrontarsi con la ricerca delle radici del male, nel tentativo di comprendere quale sia l’obiettivo finale di chi decide di cambiare la società ignorando le “armi” della democrazia.”

Indirizzo: Piazza C.N.L., Turin
Il debutto di Obiettivo Finale-Un

Trova altri eventi a Turin su Evensi!