AVON – DUEL – Komatsu 14 ottobre

14 ottobre 2016 presso CaféLiber ArciClub a Turin.

tracking.php?code=Hx43ywkLTBfI0RJYP8yNJ3

Se ti piacciono il desert rock, Stoner rock e psych rock ascolta il debutto di Avon “Mad Marco” e non perdere questa data di Ottobre.
Le sonorità di Avon assomigliano a quelle che potrebbero uscire da una follia desertica …. Una delle sorprese più piacevoli dell’anno che volge al termine

In apertura
DUEL da Austin ( Texas )
KOMATSU da Eindhoven (Paesi Bassi )

Contributo artistico 10 euro

Indirizzo: Corso Vercelli, 2, Turin
AVON - DUEL - Komatsu 14 ottobre

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

JASELLI at LAVANDERIE RAMONE

12 maggio 2016 presso Lavanderie RAMONE a Turin.

tracking.php?code=TZFXjNIBSI5cGWIL0Tuan6

Giovedì 12 maggio, alle ore 22, alle Lavanderie Ramone di Torino (Via Claudio Luigi Berthollet, 25 – ingresso 7 euro + tessera 3 euro) Jaselli salirà sul palco dei principali club e teatri italiani per presentare dal vivo il suo nuovo disco “Monster Moon”, disponibile dal 6 maggio nei negozi tradizionali, in digital download e in tutte le piattaforme streaming. Dal vivo la formazione prevede Jack Jaselli, voce e chitarra, Max Elli, chitarra solista, Chris Lavoro, basso e synth, e Nik Taccori, batteria.

“Monster Moon” è il frutto di quasi due anni di scrittura da parte di Jack e di un lavoro certosino sulle canzoni insieme a Max e Nik; nato a Milano, ha poi preso forma ai Fonogenic Studios di Los Angeles dove è stato registrato lo scorso luglio, prodotto e mixato da Ran Pink. Il disco segna il debutto di Jaselli per Universal Music Italia.

«Jack, Max e Nik sono pieni di talento e creatività, sapevano esattamente cosa volevano quando mi hanno chiesto di produrre questo disco. Ispirati da una varietà di canzoni differenti, abbiamo creato un unico sound. – commenta il produttore Ran Pink, che ha collaborato con artisti del calibro di The Wallflowers, David Grohl e Band of Horses – L’incontro di momenti epici e intimi ti coinvolge attraendoti e dà forma all’esperienza che si fa ascoltando questo album.»

——————–
Ecco le prossime tappe del Monster Moon Tour: 13 Maggio – Treviso – Home Rock Bar; 15 Maggio – Roma – Monk Club; 20 Maggio – Venezia – Hard Rock Cafe; 7 Giugno – Bologna – Bioparco Biografilm; 21 Giugno – Vascon Treviso – Festa dell’Estate; 23 Giugno – Pescara – Xmasters; 24 Giugno – Padova – Il Chiosco; 22 Luglio – Pescara – Teatro D’annunzio (opening Jack Savoretti); 23 Luglio – Sarzana – Fortezza Firmafede (opening Jack Savoretti); 28 Luglio – Genova – Genoa Songwriters Festival; 30 Luglio – Cantù – Villa Calvi.
——————–

INGRESSO RISERVATO MSP
CONTRIBUTO ASSOCIATIVO 10,00 EURO
(SHOW + TESSERAMENTO)

Indirizzo: via Claudio Luigi Berthollet 25, Turin
JASELLI at LAVANDERIE RAMONE

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

KING KALAKAUA Jive Combo + DENVER BARTENDERS Live Showcase!!!

24 aprile 2016 presso the Hustler a Turin.

tracking.php?code=r4WX51CvXXoqHNy0Uu8DTC

HONKY TONK SCHOOL è lieta di presentare, per

“C’MON EVERYBODY – l’apertivo Rock’n’roll della domenica”

ben DUE live durante la serata!!!!

ore 19,00 durante l’aperitivo, nella sala bancone il duo:

DENVER BARTENDERS

Con un lungo passato nei Jossakid, gruppo rockabilly torinese, Giorgio Cozzi (chitarra, armonica e voce) e Alessio Pittori
(batteria e voce) si ritrovano con una formazione decisamente minimale, e propongono alcuni classici della Chicago Anni
’50, mantenendosi sul labile confine fra blues e rock n’roll.

—– + —– —– + —– —– + —– —– + —– —– + —– —– + —–

ore 22,00 Showcase di presentazione:

The KING KALAKAUA Jive Combo!

Dopo 7 anni dallo scioglimento dei Motorsonics torna El Bastardo Outlaw Picker in una formazione TUTTA DA BALLARE con La Terribile alla voce, Piero Taxiblues al contrabbasso e Juan Pablo Polizzotto alla batteria.

Info Sui King Kalakaua? Eccole.

FAQ:

Ma fanno Jive? SI
Ma sono Blues? Si
Ma suonano Swing? SI
Ma il Rock’n’roll? ANCHE

Quindi venite e pensate a ballare piuttosto che alle etichette!

Indirizzo: Via Reggio 13, Turin
KING KALAKAUA Jive Combo + DENVER BARTENDERS Live Showcase!!!

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Le TESTHARDE Band Femminile Italiana Hard Rock d’Autore – Torino

01 maggio 2016 presso Hiroshima Mon Amour a Turin.

tracking.php?code=rJsmNGifRV7LPrqXJQAun4

Le TestHarde, quattro scatenate interpreti di un ottimo hard rock con testi in italiano e arrangiamenti curati, oltre a suonare con grande talento, controllano molto bene la scena e colorerà di rosa il palco torinese dell’Hiroshima Mon Amour il primo maggio, avendo modo di confrontarsi con i migliori artisti provenienti dalle selezioni delle altre regioni italiane (Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Emilia e Romagna, Campania, Sicilia). Renato Marengo Roma 11.04.2016

Le TESTHARDE Gruppo Italiano Hard Rock Femminile
Formazione:
Ella Liguori (Chitarre, armoniche e voce)
Giada Cecchi (Basso, mandolino e cori)
Elisa Fortunato (Batteria, hang e fantasia)
Valentina De Iuliis (tastiere hammond e strumenti etnici)

BIOGRAFIA
Le TESTHARDE sono una band femminile italiana che si ispira al sound degli anni’70. La band si propone solo con pezzi originali di loro composizione, cantati in italiano. Vengono subito notate al Solarolo Festival, nell’estate 2010, dove debuttano con il brano “Ubriaca” aggiudicandosi la vittoria nella categoria Inediti. Al gruppo viene conferito anche il Premio del MEI (Meeting degli Indipendenti), che permette loro di esibirsi sul palco dell’importante kermesse discografica faentina. Nella primavera 2011, nella città di Montagnana (Padova) entrano a far parte del tour di Festival Show, organizzato da Radio Birikina e Radio Bella&Monella nelle più conosciute piazze tra Veneto, Friuli e Lombardia. Il singolo “Ubriaca” viene successivamente inserito sul portale i-Tunes dove è ad oggi scaricabile. Il 2012 le vede impegnate in una lunga serie di concerti in giro per l’ Italia e il 2013 è l’anno delle rivincite, portando a casa numerose vittorie a contest importanti quali “BATTLE OF THE BANDS”, “SAN PATRIZIO ROCK”, “GEOMETRIE SONORE” , “BIMMUSIC NETWORK” e “UN E MEZZO PALO ROCK”. Anche il 2014 promette bene con l’uscita del loro primo videoclip del singolo “SETE NERA” realizzato da Massimo Legni e subito dopo, con la vittoria del concorso PHENOMENON 2014, la band comincia la sua promozione live e conquistano il ROCK TV PASS con il loro singolo SETE NERA in alta rotazione sul canale 718 di Sky. Prendono parte, per la seconda volta, al MEI di Faenza e cominciano le riprese del secondo videoclip di quello che sarà il loro secondo singolo “SCOSSA”. Vincono a Settembre 2015 ROCK TARGATO ITALIA. Esplosive sul palco si ispirano al suono vintage anni ’70, ma forse la vera novità della band sono i testi in italiano. Gruppo non solo da ascoltare ma da vedere.La band si propone in contesti multigenere, dal locale hard rock alla discoteca, al club ma anche eventi speciali e in ogni caso dal vivo, perché presenta un repertorio originale. Le ragazze hanno già calcato il palco di numerose piazze e locali, condividendo il palco con artisti quali Pino Scotto, Dodi Battaglia, Francesco Renga, Alberto Camerini, Dolcenera e tanti altri.

Concerto in TV

SCOSSA
https://m.youtube.com/watch?v V9KiewTgJAk

SETE NERA
www.youtube.com/watch?v yRcckyDaY_Q&feature=youtube_ gdata_player

www.facebook.com/TESTHARDE
www.myspace.com/testharde www.reverbnation.com/testhardebandfemminileitalianahardrock
www.youtube.com/user/TESTHARDE

PREMI
1° Premio Nuove proposte – Solarolo Festival 2010
1° Premio Nuove Proposte – M.E.I. Faenza 2010
1° Premio – Album Festival Show 2011
1° Premio – Battle of the bands 2013
1° Premio – Geometrie Sonore 2013
1° Premio Nuove Proposte – Bimmusic Network 2013
1° Premio – Un e mezzopalorock 2013
1° Premio – Phenomenon 2014
1° Premio Rock Targato Italia 2015

Contact::
band: testharde@gmail.com
booking: therecords.managment@gmail.com

“COSA DICE LA STAMPA”
“con il loro stile, diciamo un po’ più “moderno”, riescono ad apportare qualcosa di nuovo, alla parte melodica… Questo fa sì che non sappiano di vecchio, di già sentito, anzi, il tutto si trasforma in qualcosa di nuovo, ma con delle radici ben piantate. Se a questo poi aggiungete, il coraggio di cantare in Italiano, beh…allora tanto di cappello. Anche i testi infatti, non sono banali! Fuori dal classico schema sesso, droga & rock’n’roll, le Testharde, cercano di proporre testi diversi, o almeno che non sappiano di “riciclato”. Hanno coraggio, hanno voglia di fare, di creare qualcosa di nuovo, qualcosa in cui credono molto. Hanno melodia, ritmo, “tiro”, tecnica, originalità, tutti componenti direi fondamentali per sfondare il muro di quel ghetto, dove il rock giovanile è ancora considerato…rumore!”

“COSA DICONO DI LORO”
“Quando non fai cover sono davvero pochi i locali che ti aprono le porte… ma è anche vero che tutto può cambiare, locali in cui non avremmo mai pensato di poter entrare senza proporre cover ci hanno invece ospitato con fierezza e orgoglio. Se ci muoviamo in lungo e in largo per l’Italia è per questo motivo, lasciare un segno. La gente ci aiuta perché è coinvolta personalmente e, crisi o no, ci sostiene con gli applausi, coi passaparola, con l’aiuto fisico quando scarichiamo e carichiamo, quando montiamo e smontiamo, con l’aiuto logistico quando ci apre con tanta fiducia e ospitalità la porta di casa, con l’aiuto empatico quando si sente partecipe e protagonista insieme a noi di ogni singola nota che esprimiamo in concerto, le emozioni sono il vero motore dei nostri live. Noi amiamo il nostro pubblico perché non conta palle”.

PARLANO DI DONNE
“La maternità, il sesso, il potere, i mass media, le difficoltà di essere donna e musicista, l’Italia e gli italiani. Un viaggio dissacrante e anticonformista alla scoperta delle donne di oggi. Cantiamo ogni aspetto della condizione femminile con onestà. C’è una musica che è indispensabile, come una vaccinazione in età infantile. C’è una musica che non può essere ignorata, antidoto per il virus sociale. Andrebbe prescritta, fatta passare dalla mutua, perché ci sono testi di donne che non servono solo alle donne, non è indispensabile essere donne per capire come stanno le cose. Donne che vogliono suonare, con ancora i segni delle catene alle caviglie. La nostra cultura è molto più indietro rispetto ai progressi che abbiamo fatto e ci vorrà un tempo infinito prima che le donne possano avere una reale parità. Suonar bene è per noi la grande ricompensa ai limiti della vita, un dono. La gente ascolta la musica ma i dischi belli bisogna scoprirseli per conto proprio. Ci vuole l’arte. La condizione umana è surreale, quella della donna è tutta da rivalutare”.

Indirizzo: Via Carlo Bossoli 83, Turin
Le TESTHARDE Band Femminile Italiana Hard Rock d

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

MUCK AND THE MIRES (Usa, garage rock) // dj set rock

22 aprile 2016 presso BLAH BLAH a Turin.

tracking.php?code=n9mTfefGTyi4eAVynz84DH

Ingresso free!

https://www.facebook.com/muckandthemires/
Muck And The Mires sono la migliore live garage rock band degli Stati Uniti: parola di Little Steven Van Zandt’s e vincitrice del suo Underground Garage Battle Of The Bands come miglior gruppo dal vivo. Sono di Boston e sono semplicemente fantastici! Loro appartengono alla ristretta cerchia delle band assolutamente notevoli nell’ambito garage-pop di questo pianeta, combinando il suono tradizionale della british invasion dei primi anni ’60 con il classico beat pop e il garage rock’n’roll dello stesso periodo. La loro abilità a scrivere immortali motivi che attirano l’attenzione e di suonarli con grande facilità e frizzante leggerezza suscita subito una sensazione di grande divertimento che fa tornare alla mente la freschezza dei Beatles o degli Easybeats e la sfrontatezza ed energia dei Sonics. Abiti intonati e stilosi, occhiali da sole neri, stivaletti a punta e camicie rosse da combattimento sono pronti ad offrirvi short veloci e concisi come il sixty Mersey Beat insegnava, ma con tutta la passione e il vigore di una punk rock band. Un primo disco uscito nel 2004 per la AMP record, Beginner’s Muck, che gli ha valso diverse apparizioni su MTV e un primo tour europeo e un secondo album uscito nel 2006 per la Dionysus Records in America e per Soundflat Records in l’Europa intitolato 1-2-3-4 sono il loro biglietto da visita. Alla fine del 2007 hanno registrato un nuovo album sotto la guida della rock legend Kim Fowley e di Maria Baglien che hanno perfettamente catturato l’essenza e la vivacità delle loro grandi performance live. Da questa session è poi uscito l’EP Doreen per la Dirty Water Records di Londra che anticipava l’intero album Hypnotic. Il loro ultimo LP è del 2014 e si intitola Dial M for Muck. Le canzoni di Muck and The Mires suonano come dei classici perduti nel tempo e saltate fuori dagli altoparlanti come una hit parade degli ultimi 40 anni, ma rigenerate e rinnovate da una macchina del tempo che le ha spinte in avanti fino al ventiduesimo secolo. Solide armonie, due minuti di energia e potenziali numeri uno sono le prerogative dei loro brani, resistenza infinita, forti emozioni e ballo incontrollato sono quelle dei loro live set!

Indirizzo: via Po 21, Turin
MUCK AND THE MIRES (Usa, garage rock) // dj set rock

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

21.04.16 – Rockabilly Barber Night @ Downpatrick, Turin

21 aprile 2016 presso Downpatrick pub a Turin.

tracking.php?code=qQfAeG56XQbPzl8jCalBdG

Rockabilly Barber Night @ Downpatrick, Turin

Giovedì 16 Aprile dalle 22:00

Serata Rockabilly, musica video e dresscode a tema!

Serata Beard and Barber, durante la serata il nostro Angelo The Barber D. Trippi (www.stileunicobarbershop.com) affilerà rasoi e forbici sulle pelli di tutti quelli che vorranno deliziarsi dei suoi servigi, praticamente farsi fare la barba da un maestro sorseggiando una birra di altissimo livello!(Gino’s Rules!)

Per tutti i dressrock ed i barbuti 2 medie a 8€!

In collaborazione col GENTLEMEN’S BEARDS TURIN

Indirizzo: Corso Francia, 1/E, Turin
21.04.16 - Rockabilly Barber Night @ Downpatrick, Turin

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Chemical Wakes + Jambox – Live

16 aprile 2016 presso Astoria a Turin.

tracking.php?code=C6xu4mVMUKGZlV54zyRWOw

Kicks Up presenta:
Chemical Wakes (High Voltage Records) + Jambox – Live
Sat 16 Apr – H22.00
Astoria Basement, Via Berthollet 13, Torino.

CHEMICAL WAKES
Esordiscono nell’autunno del 2013 con il singolo ‘In Lights’ sotto il nome The Morgelleons. Nell’estate 2014 cambiano nome e incidono il primo EP dal titolo ‘When Do You Want to Be Okay?’ grazie al quale si esibiscono a Torino tra Reset Festival e Live on Sofa. A dicembre del medesimo anno iniziano le registrazioni per il secondo EP ‘No’.. edito da High Voltage Records e il cui mastering è stato affidato a Giovanni Versari, noto per aver lavorato con artisti italiani e internazionali quali Muse, Franco Battiato, Vinicio Capossela, Afterhours.

www.facebook.com/ChemicalWakes/?fref=ts
www.facebook.com/hvrofficial/?fref=ts

JAMBOX
Jambox sono un trio shoegaze attivo dal 2012. Hanno pubblicato il primo doppio singolo ‘Bleached Colours’ nel giugno scorso. Il loro sound si è arricchito di elementi grunge e noise con il quale vogliono comunicare il loro senso di ansia e alienazione provocato dalla monotonia della vita moderna.

www.facebook.com/Jambox-the-Band-325461840894249/?fref=ts

KICKS UP dj-set
Indie Hip Hop Rock’n’roll PsychoTropicalDisco

Indirizzo: Via Claudio Luigi Berthollet 13, Turin
Chemical Wakes + Jambox - Live

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

Noise Delivery #69 _2 Solo Split _Marchesano/Fega live@Cafè Des Arts

08 aprile 2016 presso AssociazioneCulturale DesArts-CafèDesArts a Turin.

tracking.php?code=ZmuSq5SAulocOInZjPyPaM

Inusuale.Sorprendente = 2 Solo Split _

Federico Marchesano THE INNER BASS
Un contrabbasso tra Africa, noise, minimalismo e improvvisazione

“The Inner Bass”, la nuova fatica discografica in Contrabbasso Solo di Federico Marchesano, è un autentico inno alla libertà comunicativa ed espressiva” Sound Contest

“Amante dei linguaggi piu’ estremi, nessuna preclusine verso Free Jazz, Metal e oscurità crimsoniane” Il Manifesto

“Alfio u’ mutu” reintroduce cupi paesaggi minimali che si disperdono nelle spaventose dissonanze di “Gibellina Nuova”, brano di ricerca estrema in cui il suono del contrabasso diventa praticamente irriconoscibile, in quanto “preparato” in modo non dissimile al pianoforte del leggendario John Cage. Onda Rock

“Un’insolita performance, un disco realizzato “Ai confini della musica” da un contrabbassista virtuoso approdato ad una forma di Rock contemporaneo.” Classic Rock Magazine

Ha partecipato a più di 60 dischi, Federico Marchesano: è uno dei contrabbassisti più attivi degli ultimi anni e vanta collaborazioni tra le più disparate, da Louis Sclavis a Gianluigi Trovesi, da Fabrizio Bosso a Saba Anglana, passando per 3quietmen, Butch Morris, Mau Mau, Domenico Caliri, Roy Paci, Gian Maria Testa, Marco Minnemann e moltissimi altri. La peculiarità di Marchesano è il suo eclettismo: diplomato al Conservatorio G. Verdi di Torino, perfezionatosi con Franco Petracchi, è stato professore d’orchestra ma anche un vorace ascoltatore di generi lontani come il jazz e il metal, che rielabora ed esegue con modalità sui generis (arco, pizzicato, distorsori ed effetti). The Inner Bass è il suo secondo album solista, a dodici anni di distanza da Città densa: “The Inner Bass esprime con maggiore consapevolezza e determinazione il paesaggio sonoro composito che era presente nel primo disco, in cui convivevano brani completamente scritti di ispirazione minimale, esplosioni sonore noise, pura ricerca strumentale e momenti di libera improvvisazione”.

The Inner Bass presenta un lavoro di sintesi tra generi che è tipico di Marchesano, il quale mostra le sue fonti di ispirazione, dai Voivod a Bill Frisell. Registrato in due caldissime giornate di fine luglio, l’album passa in rassegna diversi episodi accomunati dalla solitudine esecutiva e dalla varietà di fondo: brani tradizionali del Burundi sui quali innesta l’improvvisazione, il Canto della natura di Nik Comoglio (registrato durante il riparo da una tempesta estiva) e quattro improvvisazioni ispirate a un viaggio in Sicilia.

“Decidere di registrare un disco in solo significa anche esprimere la volontà di una comunicazione più intima con l’ascoltatore, ad un livello più profondo. La metafora adottata dalla Solitunes Records, quella del musicista naufrago su un isola deserta, ben si addice al mio disco. Tra l’altro ho scelto di entrare in studio proprio nel giorno più caldo dell’anno, la temperatura tropicale al limite della sopportazione mi ha reso un po’ un Robinson Crusoe del contrabbasso!”
www.federicomarchesano.com
www.solitunes.it

||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||

Roberto Fega “Mechanical Sensor”
Progetto solista in continua evoluzione “Mechanical Sensor” è una suite elettronica che si basa sull’uso di oggetti meccanici come controllers , il tutto per creare un
rapporto gestuale, teatrale e fisico tra i suoni digitali e il controllo di essi.
“Mechanical Sensor ” è anche una sintesi musicale dove convivono diversi approcci alla musica elettronica, sintesi indirizzata ad una ricerca sonora dedicata ad un linguaggio elettroacustico innovativo e in continua evoluzione e sperimentazione
Il precedente “Mechanical Sensor ” è stato presentato al “Signal Festival/Da Dove sto chiamando 2013” di Cagliari e trasmesso su RAI3 radio a “Battiti”
Estratto video della versioni di Mechanical Sensor:
https://www.facebook.com/

Biografia
Roberto Fega nato a Formia , fa parte del collettivo Circuiterie (www.circuiterie.com), fondatore insieme a Francesco Giannico di Audiopath (www.audiopath.it ) , ha fatto parte del “Cervello a Sonagli” , di IATO e di IXEM.
Collabora e ha collaborato con P. Angeli nel progetto Fraili, Marco Ariano, Alvin Curran , Francesco Lo Cascio (in duo “Sineddoche” ) , Matteo Bennici e Andrea Caprara, ( Squarcicatrici, Tzigoti) , Jacopo Andreini (Squarcicatrici, Tzigoti ,L’Enfance Rouge) Filippo Giuffrè, Francesco Giannico, A Spirale ( Die Schachtel ), Tim Hodgkinson ( Henry Cow , The Work) , Amy Denio, Jessica Lurie, Damo Suzuki, Sarah Dietrich (Ardecore) , Roberto Bellatalla , Elio Martusciello ( con trio Taxonomy) ,Gi Gasparin, Mike Cooper, Renato Ciunfrini , Dario Fariello, Andrea Reali (BääFest , EbriaRecords) , Pasquale Innarella (in duo “ Monktronik” ), Tiziana Lo Conte ( Gronge – Roseluxx ), Gianfranco Tedeschi, Tuia Chierici (Burp) , Jd Zazie (Burp) , Salvatore Insana, Loredana Antonelli (Elem), Titubanda, PangolinOrchestra, Fattore K , Marcello Sambati, Jennifer Scappettone, Alberto Popolla .
Ha pubblicato CDs per le prestigiose etichette Ambiances Magnetiques e Creative Sources Recording ricevendo apprezzamenti dalla critica musicale estera e nazionale e partecipato a numerosi festival e programmi radio italiani ed esteri.
http://www.ambiancesmagnetiques.com/

http://www.creativesourcesrec.com/
Ha fatto colonna sonora per “Bimba con Pugno chiuso” (Todomodo), e partecipato
al tributo ai Franti.

DON’T MISS IT!!!

FREE ENTRY!

NOISE DELIVERY!

3457071524 ANNALISA PASCAI SAIU

/////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

About Associazione Culturale Cafè Des Arts :

https://www.facebook.com/AssociazioneCulturale-DesArts-CafèDesArts-163263743693921/?fref=ts

Artwork , graphics & photos by Isabella Indiesigh

https://www.facebook.com/Indiesigh/?fref=ts

http://indiesighph.wix.com/indiesigh

About Noise Delivery _

Annalisa Pascai Saiu & Michele Anelli aka Soviet Love

https://www.facebook.com/noisedeliveryfestival/?fref=ts

https://carillonpressaps.wordpress.com/2015/12/10/noisedelivery-2016/

https://www.facebook.com/Soviet-Love-617235181687155/?fref=ts

FREE ENTRY!

DON’T MISS IT!!!

Indirizzo: via principe amedeo 33F, Turin
Noise Delivery #69 _2 Solo Split _Marchesano/Fega live@Cafè Des Arts

Trova altri eventi a Turin su Evensi!

BANANAZILLA – Mutazioni del Varietà!

16 aprile 2016 presso Cap10100 a Turin.

tracking.php?code=SeJCCcRMLGOWLLJXszRgYQ

Sabato 16 Aprile il Cap10100 è di nuovo ostaggio di BANANAZILLA, il varietà Mutante!

In colllaborazione con CITA, dalle 22, circo contemporaneo, danza, musica e teatro fuori da ogni #luogocomune

Chi salirà sul palco questo sabato?
Il cast è ancora in aggiornamento…sul palco, musica dal vivo con Bandaradan e gli interventi di Ammonia danza
L’accoglienza sarà speciale con Lucia Lilia Giovannini e anche Elisa Zanlari di Circo Puntino sarà dei nostri!

Dopo lo show, salgono sul palco in concerto i FONZLESS,
rockabilly anni ’50 per ballare fino a chiusura

Accorrete numerosi – dai 4 ai 90 anni – Bananazilla è adatto a tutti, vi aspettiamo!

// T H E F O N Z L E S S //
Frankestein rock’n’roll… con la testa dei THE FONZ e il corpo dei The Chicless!
Nasce per gioco, dall’amicizia e la passione per il sound vintage, un nuovo singolare progetto di 4 componenti delle due rock’n’roll e rockabilly band di Torino. Musica Old school per tutte le tasche.

Caio – lead voice & acoustic guitar (The Fonz)
Paul – lead guitar (The Fonz)
Raffo – Drums (The Chicless)
Segre – bass & doublebass (The Chicless)

Indirizzo: Corso Moncalieri 18, Turin
BANANAZILLA - Mutazioni del Varietà!

Trova altri eventi a Turin su Evensi!